Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

20.03.24. Presentazione a Bratislava del Big Science Business Forum che si terrà a Trieste dal 1 al 4 ottobre 2024.

IMG-20240320-WA0007

Si è svolta a Bratislava la seconda tappa del roadshow promozionale del Big Science Business Forum 2024 , che si terrà a Trieste il 1-4 ottobre 2024, che riunirà le più importanti organizzazioni di ricerca europee e potenziali partner commerciali e dell’industria. La presentazione effettuata a Bratislava, organizzata dall’Ambasciata d’Italia, in collaborazione con l’Iniziativa Centro Europea (InCE), la Regione Friuli Venezia Giulia e il comitato organizzatore del Big Science Business Forum (BSBF), ha visto la partecipazione di numerosi rappresentanti istituzionali, enti di ricerca ed aziende slovacche interessate alle opportunità offerte dalla partecipazione ai progetti di ricerca e sviluppo di infrastrutture scientifiche che vengono varate ogni anno dalle grandi organizzazioni della ricerca europee.

Sono intervenuti in particolare il Direttore Generale della sezione strategica del Ministero dell’Economia della Repubblica Slovacca Gabriel Galgoci, il direttore centrale responsabile di progetti speciali in ambito ricerca e innovazione della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Ketty Segatti, Alessandro Lombardo del Segretariato Esecutivo dell’InCE ed il Direttore della manifestazione triestina, Paolo Acunzo dell’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile). Una tavola rotonda moderata da Jana Pivonkova, Industrial Liaison Officer presso l’infrastruttura di ricerca sui raggi-X “European XFEL”, ha visto la partecipazione di rappresentanti del Dipartimento Ricerca e Sviluppo del Ministero dell’Istruzione slovacco, dell’Agenzia Slovacca per lo Sviluppo degli Investimenti e del Commercio (SARIO), dell’Accademia Slovacca delle Scienze e di una società specializzata in servizi di ricerca e sviluppo e progetti tecnologici all’avanguardia.

Nel suo intervento l’Ambasciatrice d’Italia a Bratislava, Catherine Flumiani, ha sottolineato come il BSBF rappresenti un’importante occasione per il mondo imprenditoriale e scientifico slovacco per cogliere le molteplici opportunità in termini di sviluppo tecnologico e di fruttuose sinergie con i partner a livello internazionale nell’ambito del mercato europeo delle Big Science. L’Ambasciatrice ha pertanto auspicato un’ampia partecipazione da parte slovacca ad un evento che, dopo le edizioni di Copenaghen nel 2018 e Granada nel 2022, vedrà come protagonista l’Italia sui temi legati alle tecnologie d’avanguardia connesse alla Big Science. L’Ambasciatrice ha altresì espresso soddisfazione per l’opportunità di raccordo con e tra i diversi stakeholders slovacchi che, nel corso della discussione, hanno confermato il forte interesse alla collaborazione con l’Italia, sia sul versante della ricerca, sia per quanto riguarda le opportunità di partenariati industriali.