Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Giornata della Memoria. Presentazione del libro “Il viaggio del Pentcho. Le anime salvate” presso la sezione bilingue del Liceo L. Saru di Bratislava

20240123_132348

Nel quadro delle iniziative per il Giorno della Memoria, si è svolta oggi, presso la sezione bilingue italo-slovacca del Liceo L. Saru di Bratislava, la presentazione da parte del Dott. Enrico Tromba, docente di antichità ebraiche e archeologia cristiana presso l’istituto superiore di scienze religiose di Reggio Calabria, del libro “Il viaggio del Pentcho. Le anime salvate”, di cui egli è co-autore assieme ad Antonio Sorrenti e Stefano N. Sinicropi.

Nel corso della presentazione, organizzata su iniziativa dell’Ambasciata d’Italia a Bratislava, il Dott. Tromba ha illustrato la storia che vede protagonisti 500 ebrei che, nel maggio del 1940, in fuga dalla minaccia nazista si imbarcarono a Bratislava a bordo di un battello fluviale, il Pentcho, con l’obiettivo di raggiungere la Palestina. Un’odissea che, lungo il Danubio e poi in mare aperto, li porterà sino a Rodi, da dove la maggior parte di loro verrà trasferita nel campo di internamento di Ferramonti di Tarsia, in Calabria, per poi essere liberati nel 1943.

La presentazione ha riscosso il forte interesse degli studenti della sezione bilingue, che si sono confrontati con una vicenda poco nota al grande pubblico dove i fatti storici si intrecciano con il drammatico vissuto personale dei singoli protagonisti che gli autori hanno voluto ricostruire anche alla luce del materiale emerso da numerosi archivi.