Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

“Arte in Residenza” – Partecipazione dell’Ambasciata d’Italia a Bratislava alla 19° edizione della Giornata del Contemporaneo.

L’Ambasciata d’Italia a Bratislava partecipa all’edizione 2023 della Giornata del Contemporaneo promuovendo, attraverso un reportage video “Arte in Residenza”, il rinnovato allestimento presso la Residenza dell’Ambasciatrice d’Italia in Slovacchia. Nel quadro dell’allestimento curato dalla Galleria Frittelli arte contemporanea di Firenze in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Bratislava, sono esposte tre opere di altrettanti artisti contemporanei italiani: opera senza titolo di Gianni Bertini del 1959, Azzurro Puro di Lucia Marcucci del 1993 e Nuovomondo 22 di Luca Matti del 2012. Nel reportage, diffuso sulle piattaforme social dell’Ambasciata e dell’Istituto Italiano di Cultura, il direttore della galleria, Simone Frittelli, illustra la scelta delle opere, inserendole nel quadro di diversi periodi dell’arte contemporanea italiana.

Questa iniziativa – sottolinea l’Ambasciatrice Catherine Flumiani – intende favorire una più ampia conoscenza del patrimonio artistico contemporaneo italiano ed offrire ai numerosi visitatori della Residenza uno spaccato aggiornato dei linguaggi artistici e delle tendenze culturali del nostro Paese. Ringrazio la Galleria Frittelli arte contemporanea per la preziosa collaborazione che ci ha consentito di arricchire ulteriormente il carattere di italianità della Residenza.

La diciannovesima edizione della Giornata del Contemporaneo vede la partecipazione della rete diplomatico-consolare e degli Istituti Italiani di Cultura da sabato 7 a venerdì 13 ottobre 2023. L’evento, promosso da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani e realizzato con il sostegno della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, in collaborazione con la Direzione Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale del MAECI, intende celebrare l’arte contemporanea italiana facendo emergere la rete degli artisti e delle realtà che promuovono il contemporaneo in Italia e all’estero.