Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

18.05.23 Visita dell’Ambasciatrice Flumiani presso la città di Košice

Si è conclusa ieri la visita dell’Ambasciatrice d’Italia presso la Repubblica Slovacca, Catherine Flumiani, presso la città di Košice, capoluogo dell’omonima regione e secondo centro urbano del Paese. L’Ambasciatrice è stata accolta dal Vice Sindaco Marcel Gibóda che ha illustrato i progetti di investimento e sviluppo infrastrutturale nella città ed aree circostanti. E’ stato evocato il progetto ‘’Cassovia New Industry Cluster’’ volto a favorire – assieme al locale polo universitario – lo sviluppo di aziende ad alto contenuto tecnologico, nel settore medico, dei materiali, delle tecnologie informatiche e dell’ambiente. L’Ambasciatrice ha sottolineato da parte sua il forte interesse delle aziende italiane anche nel settore della logistica ed in vista dei progetti di collaborazione e ricostruzione nella vicina Ucraina.

Assieme al Vice Sindaco, l’Ambasciatrice ha successivamente visitato la mostra ‘’Eccellenze italiane. La nuova generazione degli illustratori per ragazzi’’ organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Bratislava presso il locale Museo ‘’Vojtech Loffler’’. Alla visita ha partecipato anche il ballerino solista del Teatro Nazionale di Košice, Gennaro Sorbino. L’Ambasciatrice ha successivamente incontrato la Direttrice del locale comitato della Società Dante Alighieri, Iveta Lukáčova ed un gruppo di studenti di livello avanzato che hanno confermato il forte interesse per la lingua e la cultura italiana.

Nel corso della sua visita, l’Ambasciatrice ha incontrato il Rettore dell’Università Pavel Jozef Šafarik, Prof. Pavol Sovák, ed il Vice Preside per le relazioni internazionali della Facoltà di Medicina, Prof. Daniel Pella, con i quali ha discusso del rafforzamento della collaborazione inter-universitaria, delle possibili sinergie con il settore privato e dell’inserimento della lingua italiana nei curricula di studio. Il programma presso l’Università ha incluso anche un incontro con un gruppo di studenti italiani iscritti presso la Facoltà di Medicina ed una visita al simulatore per l’effettuazione di interventi chirurgici. L’Ambasciatrice ha concluso il suo programma, con una visita al Monumento ai Caduti italiani della Prima e Seconda Guerra Mondiale sito presso il cimitero di Košice, dove ha deposto una corona.