Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

18.10.2023 Concerti dell’ensemble Murmur Mori a Bratislava e Nitra in occasione della XXIII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

L’ensemble Murmur Mori, nato nel 2015 dall’incontro degli studiosi di musica e letteratura medievale Mirko Volpe e Silvia Kuro, è stato protagonista della XXIII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, esibendosi per la prima volta in Slovacchia in due tappe – il 16 ottobre presso l’antichissima Chiesa dei Francescani di Bratislava e il 17 ottobre nella suggestiva cornice della cattedrale di S. Emmerano a Nitra.

I due concerti, organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura di Bratislava, hanno dato l’opportunità al pubblico di immergersi nella musica antica italiana, scoprendo le sonorità e le melodie risalenti alle origini della lingua italiana attraverso un accurato lavoro di ricerca sulla musica popolare dal XII secolo in poi.

“Un’occasione per avvicinare ancor più il pubblico slovacco alla ricchezza e alla creatività della musica antica italiana, che richiama quella della nostra lingua, anch’essa in costante evoluzione per rimanere al passo con i tempi ma al contempo profondamente legata alle origini” ha sottolineato l’Ambasciatrice d’Italia Catherine Flumiani, presente all’esibizione dell’ensemble assieme alla Direttrice dell’Istituto di Cultura Alessandra Sanniti. L’Ambasciatrice ha espresso particolare soddisfazione per l’opportunità di portare la cultura italiana anche in altre città della Slovacchia offerta dall’esibizione dell’ensemble a Nitra alla quale hanno assistito il Rettore dell’Università Costantino Filosofo, Libor Vozar, docenti e studenti di italiano presso l’Università ed alcune scuole locali, oltre ai Sindaci delle città di Sala e Vrable.