Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Incontro dell'Ambasciatrice Flumiani con il team dello studio di architettura OPPS, vincitore del contratto per la documentazione progettuale per il restauro delle terme storiche di Grössling.

Data:

11/03/2022


Incontro dell'Ambasciatrice Flumiani con il team dello studio di architettura OPPS, vincitore del contratto per la documentazione progettuale per il restauro delle terme storiche di Grössling.

L’Ambasciatrice Flumiani ha incontrato il team dello studio “OPPS architettura” di Firenze in occasione della firma del contratto con la Città di Bratislava per lo sviluppo di uno studio architettonico e della documentazione progettuale in vista del restauro delle terme storiche di Grössling a Bratislava.

Lo studio italiano era risultato vincitore nel gennaio 2021 di un bando internazionale che ha visto la presentazione di 77 proposte provenienti da 17 Paesi. Il progetto prevede il restauro del complesso termale a 25 anni dalla sua chiusura, proponendosi di conservarne il carattere architettonico cosi' come la valenza sociale e culturale. Lo studio OPPS e' assistito a Bratislava dallo studio legale SMA advokatska kancelaria s.r.o..L’Ambasciatrice Flumiani ha incontrato il team dello studio “OPPS architettura” di Firenze in occasione della firma del contratto con la Città di Bratislava per lo sviluppo di uno studio architettonico e della documentazione progettuale in vista del restauro delle terme storiche di Grössling a Bratislava.

Lo studio italiano era risultato vincitore nel gennaio 2021 di un bando internazionale che ha visto la presentazione di 77 proposte provenienti da 17 Paesi. Il progetto prevede il restauro del complesso termale a 25 anni dalla sua chiusura, proponendosi di conservarne il carattere architettonico cosi' come la valenza sociale e culturale. Lo studio OPPS e' assistito a Bratislava dallo studio legale SMA advokatska kancelaria s.r.o. e dallo Studio Legale Pino e Associati di Arezzo.

L’Ambasciatrice si e' congratulata per l'importante contratto che rappresentera' un'importante occasione per valorizzare la tradizione italiana nel settore dell'architettura, in grado di coniugare innovazione e rispetto del patrimonio storico e culturale.

L’Ambasciatrice si e' congratulata per l'importante contratto che rappresentera' un'importante occasione per valorizzare la tradizione italiana nel settore dell'architettura, in grado di coniugare innovazione e rispetto del patrimonio storico e culturale.


752